SplashpagesSplashbooksSplashcomicsSplashgamesComicforumImpressumEntertainweb


In der Datenbank befinden sich derzeit 459 Specials. Alle Specials anzeigen...
Specials Eventspecials

Intervista a Massimo Fecchi
Massimo Fecchi è uno dei grandi artisti di fumetti. Il suo lavoro contiene fumetti della Walt Disney e della Kauka, senza dubbio le più importanti case editrici in Europa. È nato il 7 settembre 1946. Dal 1973 fino al 1995 ha lavorato per Kauka e ora torna a disegnare delle nuove storie di Fix & Foxi. Abbiamo avuto la possibilità di fare un' intervista con lui.

Splashcomics: Signor Fecchi, La ringrazio di aver trovato il tempo per noi. Sappiamo che Lei vive a Roma. Com'é il tempo lí? Cosa vede quando guarda fuori dalla finestra?

Fecchi: In questi giorni il tempo è bello ma anche molto caldo, insolito per il mese di Maggio.
Dalla finestra dello studio non vedo il Colosseo ma il mio piccolo giardino molto fiorito in questo mese dell'anno.

Splashcomics: Lei è nato a Città di Castello in provincia di Perugia. Perché è andato a vivere a Roma?

Fecchi: Mio padre era di Roma , mia madre di Città di Castello e vivevano a Roma. Non so perchè mia madre volle che io nascessi nella piccola città umbra, forse perchè lì lavorarono grandi artisti come Raffaello, Piero della Francesca, il Perugino.....perdonate la mia modestia!
In ogni caso sono vissuto sempre a Roma dove ho studiato e mosso i primi passi nel mondo dei comics.


Splashcomics: Da quanto tempo è sposato? Quanti figli ha?

Fecchi: Ho festeggiato felicemente le "Nozze d'Argento" gia da qualche anno....
Ho due figlie, Alessandra che è una architetto , l'unica in famiglia che parla tedesco avendo studiato
per un periodo all'università di Dortmund e Katia che è una biologa.

Splashcomics: Lei lavora da tanto tempo anche per delle case editrici (Pabel und Möwig, Tigerpress, Egmont) che sono situate in Germania. Lei è mai stato in Germania?

Fecchi: Si, spesso . Venivo in Germania almeno una volta l'anno nella redazione di Fix e Foxi ,prima a Monaco di Baviera (era in un vecchio castello,molto affascinante) e poi a Rastatt. Sono molto affezionato a Monaco e ho molti amici e ricordi di questa città. Lì c'era anche la redazione di PUMUCKL, diretto dalla figlia di Kauka, Masha con cui ho collaborato diversi anni e quella di "KNAX" che ho disegnato per un periodo su soggetti di Manfred Klinke.
Quando venni la prima volta nel Castello della redazione di F.F.per studiare il disegno dei personaggi
avevo circa 25 anni , il capo disegnatore era Vjekoslav Kostanjsek che ricordo caramente insieme a Charilaos Theodorou. Già collaborava con il giornalino Helmut Murek.

Splashcomics: Parla il tedesco?

Fecchi: Arrossisco ma vi confesso che durante questi 25 anni ho imparato una sola parola di tedesco: " UNWICHTIG" ! Sono molto pigro e ho preferito avere sempre segretarie carine che mi facessero da interprete...

Splashcomics: Prima di parlare dei grandi personaggi che Lei ha disegnato, parliamo un po' di quelli che sono meno conosciuti. Esiste il suo carattere "Globulo Rosso". Quando è nato? Possiamo leggere delle nuove storie di questo carattere da qualche parte?

Fecchi: "Globulo Rosso" è un personaggio che disegnai intorno ai venti anni ( credo fosse il 1966)
per partecipare ad un concorso indetto da un quotidiano italiano e dal Salone dei Comics di Lucca. Vinsi il primo premio insieme ad altri autori.
Il personaggio è appunto un globulo rosso del sangue e le sue avventure si ambientano nel corpo umano.
Il tema base è la rivalità tra globuli rossi e globuli bianchi.
Il fumetto era concepito in strisce di quattro-cinque vignette con la gag finale. La sua pubblicazione su un quotidiano romano si interruppe presto perchè non mi accordai economicamente con l'editore.
Un altro personaggio che creai nello stesso periodo fu "Giuseppe" su testi di Isa Mogherini. Veniva pubblicato su un giornalino mensile " Telezecchino" e lo disegnai per oltre cinque anni.
Tempo dopo lo vidi ristampato anche in Germania dall'editore Bastei. Naturalmente si tratta dei miei primi passi nel mondo del fumetto; ricordo che in quell'epoca studiavo molto i disegnatori francesi e in particolare il grande Albert Uderzo che influenzò molto la mia maniera di disegnare.


Splashcomics: Ci sono parecchi caratteri che sono stati disegnati da Lei. Bugs Bunny, Tom & Jerry, Pumuckl, Fix & Foxi e di certo la famiglia dei Paperi. Lei ha dei favoriti tra tutti questi personaggi e perché?

Fecchi: Dei personaggi della Warner preferivo disegnare Silvester & Twitty. Ho sempre avuto un debole per i perdenti come Silvester o come Tom ,li trovo più simili alla gente comune che affolla questo pianeta.
Per questo motivo amavo disegnare più Lupo che Fix & Foxi. Sono molto legato al personaggio di Lupo, in particolare alle brevi storie che disegnavo nell'ultima pagina del giornalino. Scrivevo anche i soggetti di queste storie e ,non conoscendo il tedesco, ebbi l'idea di disegnarle senza testo. Ne creai una ogni settimana per più di quindici anni!
Naturalmente amo disegnare Donald Duck ,credo che sia il personaggio più riuscito per rappresentare tutti noi con le gioie e dolori di ogni giorno. Mi piace disegnare anche il suo opposto , lo zio Scrooge e in generale tutti i personaggi Disney.

Splashcomics: Quante pagine sono state disegnate da Lei fin'ora all'incirca?

Fecchi: E' difficile fare il conto, provate voi... moltiplicate una pagina al giorno per circa 42 anni!...

Splashcomics: E quante pagine disegna ogni giorno?

Fecchi: Dipende dal formato della pagina, dalla sua difficoltà e dalla mia voglia di lavorare.
Mediamente ne disegno poco più di una al giorno.

Splashcomics: Per i disegni di un fumetto, cosa viene fatto da Lei e cosa viene fatto dai collaboratori nel Suo studio a Roma?

Fecchi: Io faccio interamente il disegno a matita, personaggi e sfondi. I miei collaboratori si occupano dell'inchiostrazione

Splashcomics: Lei è tornato da Fix & Foxi. Come é successo questo?

Fecchi: Mi ha telefonato un soggettista della ex edizione di Fix& Foxi e mi ha chiesto se volevo tornare a collaborare.
Attenzione però: non avendo raggiunto un accordo sul prezzo con l'editore mi limito a fare solo un abbozzo della pagina, tutto il resto (clean-up, inchiostrazione,colore) verrà eseguito da altri disegnatori in Germania.

Splashcomics: Cosa ci aspetta nella prima nuova storia di Fix & Foxi?

Fecchi: E' un avventura di Lupo che ha trovato un nuovo lavoro insolito. La storia è simpatica,ricca di gags .

Splashcomics: Se Lei potesse tornare nel passato, c'é qualcosa che vorrebbe cambiare?

Fecchi: Si, lavorare meno su personaggi di alri e curare di più i miei che sono rimasti troppo nel cassetto.
Un caro saluto a tutti gli appassionati di comics!

Ciao

Massimo Fecchi


Special vom: 06.06.2006
Autor dieses Specials: Bernd Glasstetter
Die weiteren Unterseiten dieses Specials:
Massimo Fecchi
Globulo Rosso von Massimo Fecchi
Interview mit Massimo Fecchi
Giorgio Cavazzano
Interview mit Giorgio Cavazzano
Lorenzo Pastrovicchio
Interview mit Lorenzo Pastrovicchio auf der CA 99
Intervista a Lorenzo Pastrovicchio
Interview mit Lorenzo Pastrovicchio
Interview mit Marco Rota
Zurück zur Hauptseite des Specials